Flag_of_Sweden.svg

Scritto il 7 febbraio 2015 Da In Erasmus, On the Road Con 832 Views

A cosa serve il dialogo – Svezia & Norvegia

Questa conversazione l’ho depositata nel cassetto dei sogni: i pregi della Svezia e della Norvegia sono certamente i più desiderabili da parte di tutti i paesi europei e non – o per lo meno dovrebbero essere ambizione di un traguardo politico-culturale da costruire.
Svezia e Norvegia, mi hanno spiegato, sono due paesi culturalmente identici, quindi alle domande poste le risposte sono state talmente simili che era più adeguato costruire un unico documento.

Katinka, la ragazza norvegese, è molto bella. Dopo ovviamente le Italiane, le Norvegesi potrebbero ambire al podio per gli originali caratteri di bellezza. Tratti del viso e colore degli occhi che non si trovano in Italia.
Il ragazzo Svedese si chiama Oliver: alto, biondo, educato, composto e rispettoso.

parlando del più e del meno, ovviamente, si inizia con i soliti convenevoli che presto stancano:
-“what do you study?”
-“which part of Italy are you from?”
Scopro che Katinka è stata a Trieste, dopo che le spiego che è distante da Brescia sufficientemente per poterla definire lontana, mi spiega un pensiero interessante sulla distanza:

“ma non capisco come facciate a dire che un posto è lontano se sono anche solo 500 chilometri, per noi in Norvegia è normale fare 7 ore di viaggio in macchina per raggiungere un amico per fare una cena, e poi ripartiamo senza problemi il giorno dopo. Non sentiamo il peso della distanza perché ci piace vivere il tempo del viaggio”.

lo Svedese mi conferma che per lui vale lo stesso ragionamento, aggiunge che le strade sono per lo più pianeggianti, dritte e costanti. Senza curve.
KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA
a parte questo curioso tratto:
http://www.repubblica.it/esteri/2014/11/19/foto/norvegia_la_strada_pi_pericolosa_del_mondo-100933377/1/#4

Cosa vi manca di più quando lasciate il vostro paese?
“il sistema di sicurezza, tutta l’amministrazione funziona perfettamente, mi sento più tranquillo a chiamare un’ambulanza in Svezia piuttosto che qua”

quale è la persona che ti viene in mente pensando alla Svezia? La prima che ti viene in mente.
Gustav vasa

http://it.wikipedia.org/wiki/Gustavo_I_di_Svezia

quale è la cosa che non ti piace del tuo paese?
“Non mi piace l’esagerazione in diversi contesti: se parli di immigrazione sei visto come un razzista, è un argomento tabù.”

Vale anche per discussioni su omosessuali?
“No, riguardo gli omosessuali si può parlare, a loro non manca alcun diritto civile, si possono sposare ed adottare figli. Solo l’argomento immigrazione è un tabù.”

[Le coppie gay possono sposarsi con matrimonio civile o religioso da maggio 2009. L’adozione era già legale dal 2003]

Cosa intendi quando parli di esagerazioni?
“le persone sono molto riservate, viviamo tutti nella privacy e nel rispetto dell’altro. Se ti rivolgi ad una persona devi averne un vero motivo. Siamo più riservati dei britannici.
Non ci salutiamo mai con il bacio sulla guancia: la prima e la seconda volta che incontri qualcuno usiamo stringerci la mano; dalla terza volta, se lo riteniamo un individuo simpatico, possiamo arrivare ad abbracciarlo.”

[Katinka alla domanda “cosa non ti piace del tuo paese?” mi ha risposto:  “non esistono cose brutte, in Norvegia mi piace tutto ed amo tutto del mio paese, anche quando piove”]
fiordi norvegia
Quindi per quanto riguarda i diritti siete soddisfatti del vostro paese o c’è ancora qualcosa da migliorare?
“si, se dici qualcosa contro la Svezia non succede niente, ma se dici qualcosa ad uno straniero sei razzista, deve cambiare solo questo modo di vedere le cose, l’immigrazione non è affatto un problema comunque e non potrà mai diventarlo”

quale è la cosa che nessuno conosce del vostro paese?
“Siamo inventori e produttori di Ost Hyvel”

ebbene si, riescono a millantare l’entusiasmo per questo coltello per formaggio:
che bello.
1024px-Osthyvel_20050723_001
http://en.wikipedia.org/wiki/Cheese_knife#Cheese_slicer

Cosa pensate dall’Europa? Volete l’Euro?

Katinka mi dice che preferisce una Norvegia esterna all’Europa: “non ci sono motivi per entrare, non abbiamo nessun problema”

Treccani scrive:
“Nonostante possegga tutti i requisiti necessari per avanzare domanda di ammissione all’Unione Europea, la Norvegia, assieme all’Islanda, è l’unico paese europeo tradizionalmente contrario all’adesione al processo di integrazione continentale.
La Norvegia, nel corso della storia, ha infatti ritenuto che l’ingresso nell’Eu potesse ledere alcuni e rilevanti interessi strategici, legati soprattutto all’economia e all’energia. In 
due occasioni – nel 1972 e nel 1994 – la popolazione ha espresso, tramite referendum, la propria contrarietà all’adesione all’Eu, seppur con percentuali di distacco non altissime: nel 1994 i ‘no’ furono infatti il 52%.
L’attuale governo ha comunque escluso che, almeno nel breve e medio periodo, si possa discutere di un eventuale ingresso nell’Eu.”

Oliver esprime un pensiero differente:
“tutti insieme si sta meglio, la Svezia ha molti vantaggi nel rimanere nell’Unione ed esiste un solo partito che propone l’indipendenza ma non prende neanche l’1% nelle elezioni. Stando nell’Unione riusciamo a esportare tanta energia e medicine”

mi avevate detto che eravate Paesi praticamente uguali ma questa visione di Europa vi descrive molto distanti…
“la nostra cultura è simile, circa 200 anni fa eravamo un unico stato, sempre abbiamo avuto un’economia simile, la situazione è cambiata 50 anni fa quando in Norvegia è stato scoperto il petrolio.”

[la storia dei paesi scandinavi non si studia a scuola, sarebbe interessante conoscere qualcosa, ma a parte Wikipedia è difficile trovare informazioni]

Ma cosa intendete con ricchezza? Quanto sono gli stipendi? E il costo della vita?
“Appena laureato ho fatto uno stage e il mio stipendio era 4000 pound (5000 euro circa), però la vita costa molto più di qua: in Norvegia una bottiglia di vino costa 60 pound, la stessa che qua trovi a 6 pound, anche il prezzo degli autobus è molto diverso: un biglietto per l’autobus cittadino costa 6 o 7 pound.”

Però i servizi funzionano bene…
“si, tutta l’amministrazione funziona, il 50% del nostro stipendio finisce nelle tasse, però siamo felici di pagarlo dato che otteniamo servizi perfetti”

Cosa deve visitare e conoscere una persona che viene come turista in uno dei vostri country?
Sami land
http://www.unric.org/en/indigenous-people/27307-the-sami-of-northern-europe–one-people-four-countries

Geilo: una regione famosa per sciare in Norvegia
http://www.visitnorway.com/no/reisemal/ostlandet/hallingdal/geilo/

Tromsø: è la città, in Norvegia, dove è più facile vedere la suggestiva Aurora Boreale
aurola

ISOLE DELLA SVEZIA

14715292_stoccolma_isola_verde

http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_islands_of_Sweden
http://www.visitsweden.com/svezia/Cose-da-fare-in-Svezia/Natura-Outdoor/Gli-arcipelaghi-della-Svezia/
ed ovviamente i Fjord
fiordi
norwegian-fjord1
fiordi-norvegesi-itinerario_e8bf5a035e4767bd7fc70729c94896dd

e dell’Italia cosa pensate?

“bellissima per andare in vacanza, però voi in Italia continuate a fidarvi di berl…”

Fine

Tags :

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *